La Terza Missione del Dipartimento di Economia

Il Dipartimento di Economia svolge un intenso lavoro di networking attivando una serie di rapporti con Imprese e Istituzioni (sia nazionali sia internazionali) finalizzata alla realizzazione di attività trasversali alla ricerca e alla didattica che rafforzino il contatto diretto tra l’università ed il contesto socio-economico, promuovendo iniziative di accrescimento del benessere collettivo dal punto di vista culturale, sociale, educativo e della consapevolezza civile (cd. Terza Missione).

Gruppo di persone che parlano

Rapporti con il mondo del lavoro – Placement

Il Dipartimento si è dotato a partire dal 2015 di un servizio denominato SERIT: servizio rapporti con le imprese e il territorio specificamente mirato a curare e sviluppare i rapporti con il sistema delle imprese, delle professioni e delle istituzioni.
Il SERIT promuove e fornisce supporto per l’effettuazione di tirocini curriculari ed extracurricolari, promuove iniziative di collegamento tra il Dipartimento, gli studenti ed il mondo del lavoro mirate a favorire l’occupabilità e il placement ma anche a consolidare rapporti di proficua collaborazione con enti e imprese in vista di collaborazioni sul piano della didattica e della ricerca.
Iper maggiori informazioni si veda la pagina web dedicata ai servizi offerti dal SERIT (sulla Link identifier #identifier__107557-1pagina ufficiale o presso la Link identifier #identifier__45190-2pagina Facebook)

Inoltre, anche su iniziativa di singoli docenti, coltiva rapporti con le imprese volti a favorire l’inserimento nel mondo del lavoro dei laureati, collaborazioni in ambito di ricerca e didattica, la segnalazione e il placement di laureati meritevoli, l’organizzazione di seminari nell’ambito dei corsi di laurea, tutorship/correlazioni per lo svolgimento tesi di laurea magistrale.
Nell’ambito dei singoli corsi di studio triennali e magistrali si tengono inviti a guest speaker e visite aziendali.
Sono inoltre promossi premi per studenti e laureati meritevoli in partnership con primarie realtà associative ed imprenditoriali del paese aziende ed istituzioni, anche con la previsione di periodi di studio e ricerca in azienda.

Start up e autoimprenditorialità

Il Dipartimento svolge attività di sensibilizzazione degli studenti rispetto alle tematiche della autoimprenditorialità e della creazione di start up.
Gli studenti interessati vengono coinvolti nel programma diLink identifier #identifier__816-3 Ateneo Dock3- Startup Lab, il percorso di training, incubazione e open innovation per startup dell’Università Roma Tre, aperto a studenti e ricercatori e laureati, che vogliano sperimentare le proprie capacità imprenditoriali e validare un progetto di business.

Rapporti con le scuole

Il Dipartimento cura il rapporto con la realtà delle scuole secondarie superiori sia realizzando progetti di Link identifier #identifier__177380-4Alternanza Scuola-Lavoro, sia organizzando conferenze per studenti e insegnanti, nonché incontri di orientamento rivolti a studenti e genitori.

Sviluppo dei servizi al territorio e per l’inclusione sociale

La presenza del Dipartimento nella realtà sociale è cresciuta negli ultimi anni grazie a iniziative a forte caratterizzazione sociale.

  • A livello internazionale, particolarmente rilevante è il progetto di Cooperazione allo sviluppo “Link identifier #identifier__184640-5Agrinovia”, finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (del Ministero degli Esteri), avviato dal 2011 e rifinaziato nel 2017 fino al 2020 (Agrinova 3.0) per l’assistenza all’Università di Ouagadougou in Burkina Faso (Africa occidentale), volto a rafforzare, anche in collaborazione con ONG, istituti di ricerca e associazioni africane e internazionali, le capacità di innovazione degli attori locali coinvolti nell’intervento:
    1. gli operatori delle organizzazioni e agenzie che lavorano sul territorio rurale saheliano, nella prospettiva di individuare, facilitare, monitorare e promuovere i processi di innovazione in ambito rurale;
    2. le università africane della rete RESAAO (Réseau pour l’Excellence dans l’Enseignement Supérieur en Afrique de l’Ouest), in particolare Université de Ouagadougou 1 Professeur Joseph Ki Zerbo (Burkina Faso).
  • Sul territorio di Roma, si segnala per impatto sul territorio, anche per la rilevanza mediatica riscossa, il progetto #mapparoma, un blog sulle disuguaglianze socioeconomiche sulla città di Roma gestito da docenti di Economia del Dipartimento. L’analisi della città arriva al dettaglio delle zone urbanistiche (155 zone urbanistiche). Oltre alle mappe commentate sui principali indicatori socioeconomici (http://mapparoma.blogspot.com) mapparoma mette a disposizione in formato open e facilmente utilizzabili (in excel) tutti i dati (http://mapparoma.blogspot.com/p/fonti.html) che sono ormai utilizzati non solo da studenti universitari e medi ma anche da molte associazioni territoriali. Dal febbraio 2016 da quando #mapparoma è in rete sono state pubblicate 25 mappe.
  • Si segnala, inoltre, la ricerca “Il blueprint del servizio di una libreria” affidata al Dipartimento dalla Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri – Gruppo Messaggerie Italiane Spa (2014). La ricerca, che ha coinvolto direttamente gli studenti e 1.164 persone fra librai, clienti leali, clienti occasionali e persone non appartenenti alla domanda primaria del settore, si è avvalsa della collaborazione di 11 librerie di Roma e dintorni, sia di catena sia indipendenti. I risultati sono stati presentati al XXXII seminario di perfezionamento della Scuola per Librai Umberto ed Elisabetta Mauri, e alla Associazione Librai Italiani.

Trasferimento della conoscenza

Nell’ambito delle attività di trasferimento della conoscenza un ruolo strategico nel Dipartimento, per l’impatto sul territorio di Roma e provincia ma anche su scala nazionale, va assegnato all’attività di certificazione dei contratti di lavoro e di conciliazione delle controversie di lavoro svolta dalla Commissione di Certificazione dei contratti, costituita con Decreto D. del Ministero del lavoro n. 21/2011 ed iscritta nell’apposito Albo ministeriale, operante presso il Dipartimento di Economia. La Commissione costituisce una forma concreta e di particolare rilievo sociale di trasferimento dei risultanti della ricerca scientifica e del sapere accademico nella realtà produttiva e nelle relazioni di lavoro con riferimento alle più importanti e diverse realtà imprenditoriali e associative italiane del territorio e a livello nazionale.
La Commissione di Certificazione realizza, altresì, il coinvolgimento diretto degli studenti nelle proprie attività: sono infatti possibili esperienze di tirocinio curriculare sotto la guida dei docenti per svolgere attività di esame e risoluzione di casi di studio concreti in contatto diretto con la realtà del mercato del lavoro.
Per maggiori approfondimenti sulle attività della Commissione di certificazione si veda il sito web dedicato:Link identifier #identifier__136489-6 https://certificazioneroma3.it/

Obiettivo Valorizzazione della ricerca e attività in conto terzi

La forte proiezione verso l’esterno del Dipartimento si manifesta attraverso accordi e collaborazioni con istituzioni pubbliche e con il sistema delle imprese anche attraverso attività in conto terzi. Tali accordi e collaborazioni hanno contribuito e contribuiscono all’attrazione di consistenti risorse dall’esterno nonché al trasferimento della conoscenza e dei risultati della ricerca scientifica verso il sistema produttivo e sociale.

L’azione del Dipartimento in questo ambito riguardato principalmente, oltre che l’attività svolta dalla Commissione di certificazione, i contratti di ricerca con committenza esterna, finanziati da enti ed istituzioni pubbliche e private (si ricordano, ad esempio, tra le altre le ricerche finanziate dalla Fao – Food and Agriculture Organization, da Philips Morris, dalla Fondazione Rubes Triva, dalla Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri – Gruppo Messaggerie Italiane Spa, dal Gruppo Editoriale Mauri Spagnol, GeMS, dalla SDA Bocconi School of Management e da Harvard Business School).
Il Centro Rossi-Doria ha svolto in conto terzi attività per: ICE (Istituto Italiano per il Commercio Estero) ISMEA (Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare), Commissione Europea, Commissione del Parlamento Europeo.
Per il 2019-20 il Centro Rossi-Doria in collaborazione con l’Università di Milano (Dipartimento di Economia, Management e Studi Quantitativi) svolge una ricerca che ha per oggetto i rapporti dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e dell’Agenzia Spaziale Europea (ASE) con le imprese, le Università e i Centri di ricerca. Lo studio implica contatti diretti con imprese italiane ed estere, Università e Centri di ricerca, italiani ed esterni che lavorano con ASI ed ESA.
Si ricorda inoltre la collaborazione tra il Centro Rossi-Doria (Centro di Eccellenza dell’Università Roma Tre) e l’Università di Milano (Dipartimento di Economia, Management e Studi Quantitativi) per una ricerca che ha per oggetto i rapporti tra il CERN (European Organization for Nuclear Research) e le imprese. La ricerca ha implicato contatti e interviste dirette con circa 700 imprese, parte delle quali italiane. Gli esiti della ricerca sono stati pubblicati su una rivista di elevato ranking scientifico come Industrial and Corporate Change.

Link identifier #identifier__106406-7Link identifier #identifier__129164-8Link identifier #identifier__33331-10
FRANCESCA ZACCARELLI 24 Ottobre 2019