PROF.SSA VENANZI - Regole richiesta convalida esami in ERASMUS

Lo studente interessato a chiedere la convalida di un esame della cattedra con un insegnamento sostenuto in ERASMUS, deve procedere come di seguito indicato: a) selezionare preventivamente uno o due insegnamenti (impartiti dall'università estera) che, dopo attento confronto dei programmi con l'insegnamento italiano di cui si chiede la convalida, appaiono ragionevolmente simili (non è sufficiente fare riferimento solo alla similarità del nome); QUALUNQUE STUDENTE E' PERFETTAMENTE IN GRADO DI FARE PRELIMINARMENTE QUESTA SELEZIONE; è anche possibile proporre un mix di insegnamenti, se ritenuto necessario dal confronto effettuato (alcune università estere, infatti, presentano moduli di corsi molto ridotti, di 2-3 cfu, soprattutto se si tratta di corsi erogati in master; b) acquisire via email dal docente dell'università estera le seguenti informazioni, indispensabili per una valutazione di sostituibilità: numero di crediti, numero di ore di didattica frontale (in inglese lectures), testi di riferimento e relativi capitoli; c) inviare la proposta (o le proposte: al massimo un paio e non l'intera lista degli insegnamenti impartiti nell'università estera nel semestre di interesse) al docente via email, allegando i materiali selezionati e acquisiti e SPECIFICANDO CHIARAMENTE PER QUALE INSEGNAMENTO DELLA CATTEDRA SI CHIEDE LA CONVALIDA. Meglio evitare in questa fase il ricevimento, perchè l'analisi delle proposte da parte del docente richiede tempo. Il docente risponderà via email, approvando via email la eventuale convalida preventiva ovvero rifiutandola, con adeguata motivazione, oppure chiedendo di fornire ulteriori informazioni.
Link identifier #identifier__151862-1Link identifier #identifier__126357-2Link identifier #identifier__126265-3Link identifier #identifier__6305-4