Obiettivi formativi del corso

Obiettivi formativi

Il Corso di laurea triennale in ‘Economia e Big Data’ si propone di formare laureati in economia che coniughino una sensibilità alle tematiche della digitalizzazione con una forte base quantitativa ed un orientamento tecnico-informatico.
Il trattamento di tematiche dell’area ingegneristica rende il corso di laurea unico rispetto all’attuale offerta di Ateneo dando luogo a un percorso formativo di classe economica fortemente interdisciplinare, i cui insegnamenti consentano di affrontare problemi tipici delle scienze economiche, ed in particolare quelli legati all’economia digitale ed alla ‘data-driven economy’, con un approccio quantitativo basato sull’evidenza empirica.

Obiettivi specifici

Al termine del percorso di studi il laureato avrà acquisito un bagaglio di conoscenze che gli permetteranno di:

  • Applicare i concetti dell’analisi economica per comprendere e valutare i fenomeni del sistema economico, finanziario e normativo all’interno del quale operano gli agenti economici;
  • Comprendere l’impatto di decisioni economiche sugli attori e sull’intero sistema economico ed analizzare il comportamento degli agenti nel mercato e le loro interazioni;
  • Applicare metodologie e strumenti matematici, statistici, informatici a supporto delle scelte strategiche, dei processi decisionali degli attori pubblici e privati e della valutazione di impatto delle scelte adottate;
  • Capire ed analizzare il funzionamento dei mercati digitali, l’utilizzo strategico dei big data ed il ruolo delle ICT (tecnologie della comunicazione e dell’informazione);
  • Intuire ed affrontare i cambiamenti indotti dalla digitalizzazione nella gestione delle risorse umane e delle relazioni di lavoro;
  • Comprendere come utilizzare le basi di dati relazionali e gli strumenti per il data mining;
  • Applicare strumenti per la valutazione della complessità computazionale degli algoritmi e dei problemi;
  • Comprendere, analizzare e formalizzare un problema per progettare e implementare algoritmi risoluti.

Queste capacità si affiancheranno ad una solida base nelle tematiche economico aziendali per permettere agli studenti di comprendere l’impatto che la crescente digitalizzazione della società genera sull’organizzazione del lavoro, della gestione delle imprese, dei mercati finanziari, del rapporto tra le istituzioni e i cittadini.
In particolare, il programma di formazione prevede un totale di 20 esami e si articola secondo le seguenti macro aree:

  • Economica
  • Aziendale
  • Giuridica
  • Statistico-Matematica
  • Ingegneristico-Informatica

Articolazione percorso formativo

In coerenza con gli obiettivi formativi e i risultati di apprendimento attesi, il corso di laurea in Economia e Big Data, si articola in tre anni.

Sin dal primo anno, oltre agli insegnamenti di base propri di un percorso di Laurea in Economia, verranno offerti insegnamenti dell’ambito ingegneristico-informatico che consentiranno di acquisire solide competenze di base in informatica e programmazione.

Il secondo anno, parallelamente agli insegnamenti caratterizzanti della classe di laurea in Economia, prevede corsi quantitativi di matrice statistico-matematico ed ingegneristico-informatica.

Il terzo anno si sostanzia in un piano formativo che si specializza su insegnamenti dell’ambito economico, aziendale e giuridico nei quali trovano applicazione principi, metodi, strumenti e tecniche della statistica, dell’informatica e della scienza dei dati.
Lo studente completerà il suo piano di studio con una idoneità di lingua inglese.
Due esami saranno a scelta dello studente che potrà scegliere fra insegnamenti messi a disposizione nelle aree Ingegneristico-Informatica, Giuridica e Statistico-Matematica.

Link identifier #identifier__26443-1Link identifier #identifier__58075-2Link identifier #identifier__32827-3Link identifier #identifier__57378-4
CLAUDIA MOSTICONE 05 Maggio 2021